Come imparare l’inglese da soli? Scopri l’unico segreto per farlo!

Avviso! Non leggere questo articolo se non vuoi deluderti ma vuoi continuare ad illuderti con le favole su come imparare veramente una lingua!

Se, invece, sei coraggioso e anche curioso di sapere la verità, devo darti una notizia che sarà come una doccia fredda. 

Non si impara nessuna lingua da soli! Sei deluso, vero? Ma se conosci i motivi per cui non puoi imparare l’inglese da zero senza un aiuto, potrai essere più consapevole degli errori più comuni da evitare

Prima parleremo di fatti e numeri crudeli, poi ti dirò come imparare l’inglese da solo anche se ti ho detto che non è possibile farlo. 

Iniziamo con un’analisi sulla tua personalità, situazione e approccio allo studio di inglese. 

Apprendimento autonomo di inglese

Come faccio a conoscerti?

Sono un’insegnante con oltre 9 anni di esperienza, ho fatto studi linguistici per tantissimo tempo e ho ottenuto un dottorato, ho fondato una scuola di lingua a Budapest, ho scritto numerosi materiali di apprendimento (sono l’autrice di Adventures in Alieterra) e, soprattutto, ho studiato parecchie lingue. 

Quindi, come è la tua personalità?

Allora, se vuoi imparare l’inglese da solo, probabilmente 

  • sei una persona molto autonoma
  • ti fidi delle tue capacità
  • sei organizzato/a

Come è la tua situazione?

  • hai avuto esperienze negative con lo studio di una lingua straniera
  • non trovi il tempo per frequentare un corso
  • non hai soldi per investire in una lingua

Come approcci allo studio d’inglese?

All’inizio ti senti pieno di energia e motivazione perché si tratta di una nuova avventura per te. Cerchi i migliori corsi di inglese online gratis e siti utili sull’argomento. Probabilmente metti anche in ordine i risultati della tua ricerca dividendoli in categorie come video corsi inglese, grammatica inglese, vocabolario inglese, dizionari inglese, etc. Per qualche giorno sei così entusiasta che scrivi tutte le parole nuove sul tuo quaderno, forse prepari anche delle flashcards e riempi il muro della tua camera con post it. Ti senti molto organizzato.

Ma non lo sei. Ti perderai. 

Solo il 7% degli aspiranti studiosi raggiunge un livello successivo a quello iniziale, solo il 3% continua a studiare fino a 6 mesi e solo lo 0,5% arriva ad un livello avanzato. E se tu leggi queste pagine, non entri in quelle categorie perchè non avresti bisogno di cercare come si impara una lingua da autodidatta

Perchè non si impara l’inglese da soli?

Non ho mai finito di studiare una lingua iniziando completamente da zero senza una guida. Tanti miei studenti hanno raccontato esperienze simili alle mie. Magari hanno iniziato l’inglese o qualsiasi lingua straniera da soli ma ad un certo punto si sono bloccati. Alla fine tutti hanno cercato una forma di aiuto attraverso le mie lezioni d’inglese private o i miei corsi d’inglese online. Perchè? 

Primo, perchè noi esseri umani abbiamo bisogno di qualcuno che ci guidi. Nella vita privata questa persona può essere nostra mamma, papà, marito, moglie, ma nella vita professionale questa persona è il nostro capo, consulente, dottore, insegnante, etc. Senza queste figure perdiamo la visione, gli obiettivi e alla fine la motivazione. E sappiamo cosa succede quando non abbiamo più la motivazione? Non studiamo più. 

(Ormai anche questo problema principale si risolve. Ho inventato un metodo vincente per imparare una lingua anche nel caso in cui manchi una vera motivazione personale.)

Secondo, perchè tu non sei un insegnante e quindi non sai quali sono i materiali migliori per imparare l’inglese, come si memorizzano le parole in modo più efficace, come si impara la grammatica in modo automatico e come praticare l’inglese per ottenere risultati in minor tempo possibile. Puoi impararne certamente i metodi, ma allora a questo punto diventeresti un insegnante. Fantastico! Ma veramente questo era il tuo obiettivo? Spendere tantissimo tempo e energia per diventare un professione mentre tu volevi solo studiare l’inglese? E anche se sei un insegnante, saprai guidare te stesso? Neanche un parrucchiere sa fare bene i propri capelli! 

Quali sono i segreti per imparare l’inglese da zero?

Non ti dirò nessun segreto che non fosse già davanti a tuoi occhi. A volte le soluzioni migliore sono quelle più semplici. 

Ti dico da insegnante che per entrare in quelle percentuali devi trovare il metodo giusto. Un metodo che ti spinga avanti anche quando non hai ottenuto i risultati desiderati e normalmente bruceresti ogni libro d’inglese e altri materiali per la rabbia. 

Sicuramente conosci John Peter Sloan. Forse non ti piace il suo metodo, ma sapeva qualcosa di fondamentale con cui anche tu sarai d’accordo. Lui sapeva il segreto unico che spinge avanti lo studio anche quando normalmente perderesti lo stimolo. 

Hai mai notato come imparano l’inglese i bambini?

So che non siamo bambini, ma ora leggi bene quello che ti dico perchè questa scoperta è universale! 

Facendo i corsi d’inglese per i bambini mi sono accorta che loro non hanno alcuna idea del perché debbano studiare l’inglese o almeno non lo comprendono, e quindi manca la motivazione già di partenza

Ogni maestra sa quanto sia difficile convincere i bimbi a studiare, e soprattutto, tenerli attenti a lungo. É difficile prestare attenzione allo studio anche per noi, adulti! Ma ad ogni modo i bimbi imparano …

Cosa fanno le maestre per versare facilmente la conoscenza nella testa dei bimbi senza annoiarli? 

Giocano! Li fanno divertire. 

Esattamente come faceva John Peter Sloan (vedi la mia opinione). Lui non era un mago che conosceva le pozioni magiche per insegnare l’inglese anche a quelli più annoiati, come non sono maghe neanche le maestre. Semplicemente usava il metodo più semplice per insegnare l’inglese semplicemente. Funziona! Il divertimento suscita emozioni positive che ci aiutano a ricordare qualsiasi cosa a più lungo

Alla fine siamo giunti al punto iniziale. 

Come imparare l’inglese da soli?

La risposta è semplice: divertendosi!

Scopri i miei consigli su come imparare l’inglese divertendosi! Leggi il mio articolo qui.

Liked it? Take a second to support Glotters on Patreon!

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.